Girls Code It Better è un progetto che intende fornire alle ragazze la possibilità di orientare i propri interessi verso le nuove competenze del futuro, stimolandone le attitudini tecniche ed amplificando le possibilità di crescita anche lavorativa nei settori dove statisticamente le girls sembrano ancora rappresentare una percentuale molto bassa.
GCIB conta decine di club non solo in Emilia Romagna e FabLab Bologna è orgoglioso di essere partner tecnico di Man At Work, agenzia del lavoro che si occupa di indirizzare le nuove generazioni svincolate dai classici meccanismi di riconoscimento. Per MAW FabLab Bologna forma e coordina i makers che verranno assegnati alle scuole per divulgare una modalità di approccio alla cultura tecnico-scientifica decisamente fuori dagli schemi.

Un gruppo di studentesse di 11 anni degli IC10 e IC7, dopo aver scelto l’argomento del corso – La scuola che vorrei – si mettono subito al lavoro. C’è chi progetta la realizzazione di un tour virtuale della scuola dei sogni. Quindi il club che, al grido “Trust us and we will survive”, si occupa di comunicazione. E ancora le ragazze che pianificano la vendita di oggetti stampati in 3D e tagliati laser da loro stesse. Tavoletta grafica alla mano, inventano giochi per decostruire gli stereotipi di genere propri della loro età.


Siglata la convenzione con le scuole Pepoli

pena firmata la convenzione tra FabLab Bologna ed IC 21 di Bologna: formalizziamo un rapporto già avviato ed un esempio di collaborazione tra pubblico e privato per aumentare la qualità dell’offerta rivolta ai ragazzi/e (8-17 anni) di tutta la città!

AltroSguardo Design

Mattia e Mara di altrosguardodesign.com sono venuti a trovarci per sperimentare un nuovo processo da integrare all’ interno della produzione di alcuni dei loro prodotti . Ci chiedono: “Potete tagliare/incidere il palissandro e l’ ebano?!?”

300 Lucerne Spaziali stampati al FabLab Bologna

La fabbrichetta distribuita. 2 stampanti fanno il lavoro sporco, a noi resta solo il controllo delle stampe e la ricarica del filamento. Grazie a MakeRn e Mak-ER, il primo caso di produzione in rete tra FabLab dell’ Emilia Romagna.

Il primo passo…

Ogni pedalino ha un cuore…
Oggi abbiamo gettato le basi per il nostro: il Filtro Variabile.
Abbiamo realizzato su millefori una versione semplificata del filtro controllato in tensione (VCF)

FabLab Bologna

FabLab Bologna