Dal 20 Ottobre 2018 al 24 Febbraio 2019, al MAXXI la mostra LOW FORM

La promuoviamo perchè c’è anche un pizzico del nostro lavoro dietro le opere di Emilio Vavarella, in esposizione nella mostra a cura di  Bartolomeo Pietromarchi. Se siete a Roma poco dopo la Makerfair non perdete l’occasione per visitare il museo MAXXI e farvi un bel viaggio nell’immaginario tecnologico e surreale degli artisti di oggi, tra sogni generati da computer, algoritmi creativi e avatar che si interrogano sul senso dell’esistenza.

Emilio Vavarella, artista che già conosce bene il mondo dei FabLab, e indaga sulla relazione tra uomo e macchina presenterà una suggestiva installazione dove il suono ‘Rimbalza’ letteralmente in ogni punto dello spazio, grazie all’utilizzo di diffusori acustici direzionali mossi nello spazio attraverso bracci robotici. Al FabLab Bologna abbiamo messo a punto qualche piccolo escamotage per rendere più leggero il lavoro dei motori di quei bracci, che rimanendo in funzione no stop per alcuni mesi rischierebbero di far presto visita al più vicino reparto di ortopedia cibernetica. Emilio vive a Boston, dove insegna all’Harvard University, per cui in Italia, poteva solo affidarsi ai matti di un FabLab per far leggere ed eventualmente correggere la grammatica del suo sistema robotico DIY. Da Gallleriapiù è arrivata la telefonata ed il nostro reparto di Ortopedia Robotica si è attivato scaldando gli arduini, un po’ di codice intra motore ed una veloce riabilitazione, i bracci sono pronti per lo show!


Riparazione Stampanti 3D

FabLab e assistenza sulla stampa 3D nella scuola. Quando in classe si inceppa l’ estrusore, chi ci pensa è il professore. Quando il danno non è provvisorio, occorre un maker in laboratorio. La rima baciata non è il nostro forte, ma quando si parla di frasi in gcode…

Siglata la convenzione con le scuole Pepoli

pena firmata la convenzione tra FabLab Bologna ed IC 21 di Bologna: formalizziamo un rapporto già avviato ed un esempio di collaborazione tra pubblico e privato per aumentare la qualità dell’offerta rivolta ai ragazzi/e (8-17 anni) di tutta la città!

AltroSguardo Design

Mattia e Mara di altrosguardodesign.com sono venuti a trovarci per sperimentare un nuovo processo da integrare all’ interno della produzione di alcuni dei loro prodotti . Ci chiedono: “Potete tagliare/incidere il palissandro e l’ ebano?!?”

300 Lucerne Spaziali stampati al FabLab Bologna

La fabbrichetta distribuita. 2 stampanti fanno il lavoro sporco, a noi resta solo il controllo delle stampe e la ricarica del filamento. Grazie a MakeRn e Mak-ER, il primo caso di produzione in rete tra FabLab dell’ Emilia Romagna.

Il primo passo…

Ogni pedalino ha un cuore…
Oggi abbiamo gettato le basi per il nostro: il Filtro Variabile.
Abbiamo realizzato su millefori una versione semplificata del filtro controllato in tensione (VCF)

FabLab Bologna

FabLab Bologna