MakeInBo

MakeInBo è un’ associazione culturale che promuove la tecnologia a servizio della creatività. Vi aderiscono centinaia di membri accomunati dal medesimo bisogno: FARE, IMPARARE e CRESCERE. Come? Realizzando progetti assieme, condividendo il sapere e l’ esperienza. Tutto questo avviene durante gli eventi, le serate, e le iniziative organizzate nella cornice del FabLab Bologna, dove le persone si incontrano per lavorare, chiedere un supporto tecnico ed umano, a cui non si potrebbe altrimenti accedere standosene davanti al computer. Quando google non basta, ci sono le persone!

Le esperienze condivise nell’ atmosfera informale che si respira in MakeInBo, creano relazioni di fiducia e rispetto tra i soci, che nel cimentarsi ludicamente in semplici progetti, arrivano presto a maturare competenze in ambito tecnico, che permettono via via di affrontare sfide più importanti. Questo avviene grazie alla trasversalità professionale di ogni singolo, che trova la possibilità di trasmettere la sua esperienza ed essere contaminato da quella altrui, qualunque sia la sua età o provenienza. Infatti i soci di MakeInBo spaziano dall’ area artistica all’ area scientifica, frequentano le scuole superiori o sono già in pensione da tempo, alcuni cercano opportunità di lavoro, molti non sanno ancora cosa vogliono fare da grandi…L’ unico denominatore comune è il fatto che ognuno ha alle spalle una storia interessante da raccontare, e l’apertura mentale per apprendere dagli altri sempre qualcosa di nuovo.

Le opportunità offerte da MakeInBo

.Lavoro Condividere il proprio sapere, aiutare gli altri soci e collaborare nei progetti promossi dall’ associzione è il miglior modo per ottenere in cambio altrettanto supporto quando necessario. Inoltre rappresenta un modo efficace per mettere in luce talento, affidabilità e concretezza, qualità che non vengono ignorate quando il FabLab Bologna intercetta lavori che possono essere ridistribuiti ed organizzati tra i soci, intesi in questo caso come liberi professionisti in grado di offrire prestazioni su congruo compenso.

.Agevolazioni Tutti i soci di MakeInBo possono fruire delle agevolazioni che l’ associazione riesce a generare tramite gruppi di acquisto e  nei confronti di terzi fornitori ‘amici’, primo tra tutti FabLab Bologna, nei confronti del quale è stato stipulato un accordo che assicura prezzi vantaggiosi sulle attività di prototipazione effettuate con le macchine del laboratorio.

Come diventare membri di MakeInBo? Ovviamente il requisito n.1 è abbracciare la filosofia dell’associazione. Per iscriversi è necessario conoscersi meglio, visitando la sede in Piazza dei Colori 25/b, dove potrà avvenire la consegna della tessera. Il tesseramento annuale comporta un contributo di 30€ oppure di 20€ ( Studenti under 30). L’ importo serve all’ associazione per pagare le spese vive di mantenimento della sede, ed una parte di esso viene accantonata per finanziare (in parte o al 100%), i migliori progetti proposti dai soci, (esiste ovviamente una procedura di selezione).

Cosa significa realizzare un progetto con MakeInBo? L’ associazione può decidere di promuovere un progetto proposto da un socio, offrendo diverse forme di supporto: 1-Amplificandone la comunicazione attraverso i suoi canali di diffusione 2-Stimolando l’ attenzione dei soci nei confronti del progetto e creando connessioni di competenze utili al superamento degli ostacoli. 3-Assieme a FabLab Bologna può concordare un monte ore di utilizo macchine/ assistenza professionale per la fase di prototipazione. 4-Sostenere i costi di materiali e lavorazioni in percentuali variabili, fino al 100% In cambio viene richiesta al proponente, la condivisione della comunicazione, ed un altrettanto dettagliata documentazione del lavoro svolto, non che la disponibilità a pubblicare in modalità opensource, i risultati della ricerca.

Come proporre un progetto e criteri di selezione. 1-Per rompere il ghiaccio consigliamo prima di tutto di frequentare la sede durante le serate Open del martedì e mercoledì. 2-Si richiede di compilare un documento nel quale si descrive l’ idea, si evidenziano i benenefici attesi e si esplicitano quali risorse di MakeInBo sarebbero utili alla realizzazione. 3-Una commissione scientifica di makers ‘Senor’, valuterà il documento analizzandone il grado di utilità, impatto sociale, fattibilità, efficacia comunicativa,e grado di intervento delle risorse disponibili. 4-Nel caso il progetto passi la selezione, il candidato dovrà a sua volta redarre una RoadMap che dovrà rispettare una volta avviato il processo di ricerca. In caso di scadenze non rispettate o insufficiente documentazione attesa, MakeInBo potrà revocare il sostegno pattuito.


FabLab Bologna

FabLab Bologna