Prima o poi anche i vestiti che indossiamo saranno collegati. Se collegati ad Internet, al telefonino o ad un impianto cerebrale… solo il futuro ce lo svelerà! Ma nel frattempo, un piccolo passo avanti verso questo futuro lo possiamo fare assieme, con una giornata sui tessuti interattivi di Plug&Wear, un Lilypad (un arduino compatibile fatto apposta per essere cucito nell’abbigliamento), un tutor d’eccezione e tutto il vostro entusiasmo per un futuro che possiamo intravedere solo nei fumetti di Nathan Never, i romanzi di Wiliam Gibson o nei film come Minority Report! Vi verranno forniti: dei tessuti/sensori, un Lilypad, un ago, del filo e delle appendici dal tradizionale mondo dell’elettronica!

 

TUTOR:
Luca Froghieri

Web designer, grafico e maker, ha creato il progetto Eyewriter Italia. Collabora con Plug&Wear, il FabLab InnovationGym e l’Arduino User Group di Roma.

 
PROGRAMMA:

Inizio Ore 10.00 Che cosa sono gli smart textiles? E gli e-textiles? A cosa servono? La prima parte del workshop illustra le ultime frontiere della ricerca sui tessuti interattivi e le ricadute del loro impiego nella vita quotidiana. Sono inoltre illustrati progetti di robotica e applicazioni in campo medico e riabilitativo. Ripresa Ore 14.00 Hands-on: impariamo a usare i sensori tessili Nel pomeriggio il workshop diventa hands-on: come si collegano i tessuti interattivi ad Arduino per realizzare progetti di wearable technology.

OBIETTIVI DEL CORSO:

Fornire ai partecipanti le competenze minime per addentrarsi nel mondo dei progetti indossabili e tornare a casa con quello che serve per mettere subito in pratica quanto imparato.

COS’E’ IL WEARABLE:

Per Wearable si intendono quelle tecnologie portatili (es. orologio) o indossabili (es. maglietta) dalla persona per la raccolta di informazioni dal corpo (es. battito cardiaco) o dall’ambiente circostante (es. intensità della luce ambiente) allo scopo di realizzare vestiti artistici o tecnici. Chi, al momento, è interessato a realizzare oggetti indossabili può trovare in commercio dei sensori elettronici tradizionali, adattati all’uso del wearable, oppure dei nuovi tessuti, che integrano al tradizionale ruolo dell’indumento quello dei sensori elettronici. Questo workshop è dedicato a questa seconda categoria.

INFO:

Il costo del corso di 100€ comprende il materiale (1 Lilypad, 1 stretch sensor, 1 textile potentiometer, 1 analog pressure sensor -rettangolo di tessuto cucito da te-, 5 cavi a coccodrillo e 5 cavi jumper, 2 resistenze da 10k e 2 da 1k, e 2 led) a cui si aggiungono 30€ / (20€ studenti o under 30) di tessera MakeInBo.

PLUG&WEAR

  • Corso: Plug&Wear
  • Date: 21 Giugno 2014
  • Costo: 100€ + tessera
  • Tutor: Luca Fr0ghieri
  • Edizione: 1a
  • Competenze richieste: Nessuna

FabLab Bologna

FabLab Bologna